Ondata di gelo sull’Irpinia, i consigli per una giusta alimentazione

Ondata di gelo sull’Irpinia, i consigli per una giusta alimentazione

20 Dicembre 2017

E’ arrivato il grande gelo sull’Irpinia con temperature intorno allo zero che si protrarranno per tutta la settimana.

Oltre a difendersi dal gelo coprendosi bene, occorre dare importanza  agli accorgimenti dell’alimentazione invernale: nutrirsi correttamente, infatti, dovrebbe sostenere la produzione di calore corporeo attraverso il metabolismo, senza accumulare troppi grassi, tossine e colesterolo.

I piatti caldi non dovrebbero mai mancare sulle tavole irpine;  gli esperti consigliano le zuppe, i minestroni e le tisane oltre a pasti più ricchi di nutrienti. E’ consigliabile però non incrementare troppo i lipidi, specialmente quelli di origine animale.

In inverno si tende ad aumentare il consumo di alcolici e superalcolici per ottenere calore corporeo: in realtà è meglio moderare il più possibile il consumo di queste bevande.

In inverno chi è sottoposto a diete rigide favorisce il raffreddamento corporeo e l’indebolimento delle difese immunitarie dell’organismo. Per le diete meglio attendere la primavera o l’estate.

Il freddo non incentiva l’attività fisica, ma lo sport praticato in questo periodo freddo può essere utile anche per tenere attivo il metabolismo e migliorare la circolazione.