Olimpiadi di Matematica, è uno studente irpino il migliore d’Italia

0
14

Splendida chiusura d’anno scolastico per il Liceo Mancini di Avellino!

Giacomo Hermes Ferraro, studente del quinto anno, ha confermato le sue eccellenti doti nel campo scientifico conquistando una serie di medaglie a conclusione della sua brillante carriera scolastica che già lo aveva visto più volte premiato negli anni scorsi.

Lo studente irpino, infatti, ha ottenuto il miglior risultato alle Olimpiadi della Matematica, vincendo la medaglia d’oro nelle finali nazionali svoltesi a Cesenatico il 6 e 7 maggio. Due le categorie di gara: individuale (alla XXXII edizione) e di squadra (alla XVII edizione). Per la gara individuale sono stati oltre 200.000 gli studenti coinvolti in tutte le diverse fasi di selezione (istituto, distrettuale, nazionale). Di questi in 300 hanno affrontato la finale di venerdì mattina. 700, invece, i finalisti delle gare a squadre.

Per la prova per il podio agli studenti è stato chiesto di risolvere sei problemi, senza l’utilizzo della calcolatrice. Si tratta di sei esercizi in ciascuno dei quali è stata richiesta la soluzione di un quesito di combinatoria tra algebra, aritmetica o geometria tramite la stesura di una dimostrazione matematicamente rigorosa.

Ma non è finita qua, perché le doti di Giacomo gli hanno permesso di vincere anche la medaglia d’argento nella Balkan Mathematical Olympiad, competizione internazionale di matematica, dove lo studente irpino rappresentava l’Italia.

Le due medaglie vanno ad aggiungersi quest’anno a quella d’oro conquistata nel premio Caianiello dell’Università di Fisciano (per la quale verrà premiato giovedì 12 c.m al Dipartimento di Fisica) e a quella d’argento nella gara nazionale delle Olimpiadi di Fisica.

Questo è solo l’ultimo dei numerosi successi che si sono registrati anche quest’anno al Liceo Mancini, come ad esempio la qualificazione alla fase nazionale delle Olimpiadi di Matematica individuale di ben due alunni (Giacomo Ferraro e Maria Bevilacqua), la qualificazione alla fase nazionale delle Olimpiadi di Matematica a squadre (Adinolfi F., Bevilacqua M., D’Amelio B. , De Napoli A, Dose B., Di Filippo L., Finelli G., Freda A., Fruncillo F., Guerriero A., Landolfi L., Lanzetta M. , Maglio A., Tortoriello A.,), il 1° posto di Bruno M.C e il 4° posto di Verosimile G. nella fase finale delle Olimpiadi della Matematica individuale delle classi prime, la fascia d’oro di G.H.Ferraro e la fascia di bronzo di F. Fruncillo alla fase regionale delle Olimpiadi di Fisica per finire con la Menzione d’onore di C. Tranfaglia nella fase regionale delle Olimpiadi di Filosofia.

Complimenti a tutti i ragazzi che si sono contraddistinti per l’impegno e la voglia di mettersi costantemente alla prova.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here