Nuovo Presidente al Consorzio Lioni: Cataldo succede a Repole

0
8

Lioni – Come previsto Donato Cataldo il giovane sindaco di Aquilonia è stato eletto nuovo presidente del Consorzio Servizi Sociali di Lioni. Segretario e’ stato invece eletto l’assessore del comune di Villamaina Pasquale Salierno.Non è stata agevole la nomina del rappresentante del Pdl che subentra all’uscente Rosanna Repole. Il primo cittadino di Aquilonia è riuscito a spuntarla nei confronti del forzista Vincenzo Lucido delegato di Sant’Angelo dei Lombardi che nel corso della seduta si è poi allontanato dall’aula. Una riunione inziata in ritardo caratterizzata dal dualismo Lucido -Cataldo che i vertici del Pdl ed in particolare di Forza Italia hanno sciolto con l’indicazione finale del coordinatore provinciale Marco Milanese a favore del primo cittadino di Aquilonia. L’indicazione di Cataldo per la verità era nell’aria già da molti giorni ed è stata confermata in serata con il voto favorevole di sette membri su 11 rappresentanti. Ad eleggere il neo presidente sono stati i rappresentanti del consiglio di amministrazione: Franco Tarullo, Giuseppe Fiorillo, Donato Cataldo, Luigi D’Angelis, Pasquale Salierno, Carmelina Chiaradonna e Salvatore Vestuto.Assenti all’atto del voto, lo stesso Lucido, il delegato del Comune di Calitri Canio Galgano, il sindaco di Lioni Salzarulo e il rappresentante dell’AslAv1, Rosario Tarzia . “C’era la necessita’ di dare operativita’ all’ente – ha così commentato il neo presidente Donato Cataldo – per cui fin da domani mattina saremo in Regione a Napoli per alcuni incontri importanti. Immaginiamo di immetterci subito nel solco delle cose buone fatte fino ad ora nelle nostre comunita’. D’Altra parte i membri del consiglio di amministrazione, hanno potuto constatare, il livello a cui ad oggi sono arrivati i servizi sociali erogati ai cittadini. Sara’ per noi- ha concluso Cataldo – un ulteriore stimolo lavorare per mantenere e potenziare i livelli di servizi fino ad ora raggiunti. Ci auguriamo di poter trovare la massima collaborazione e sinergia istituzionale con i sindaci, tutte le istituzioni territoriali e le organizzazioni di volontariato presenti sul territorio.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here