Nuovo consiglio direttivo per l’Anpas di Gesualdo

0
8

L’Anpas di Gesualdo, realtà consolidata sin dal 1999 sul territorio irpino, trova nuova linfa per rinvigorire la già “robusta pianta della solidarietà”.  Si è costituito un nuovo direttivo che sulla scia del precedente intende lavorare verso gli “altri e per gli altri”. E’ volontà del gruppo svolgere le attività già programmate (assistenza sanitaria, sociale, servizio civile e protezione civile ), nonché promuovere iniziative rivolte agli anziani ai diversamente abili e a famiglie indigenti, il tutto “tendendo la mano” a collaborazioni con altre associazioni presenti sul territorio, laiche o religiose e istituzioni tutte.

Dal direttivo affiorano svariate personalità, che oltre alla propria esperienza professionale e culturale lasciano emergere, cosa di non poco spessore, quel carisma propositivo che è elemento caratterizzante di ogni organizzazione, accanto a questi onorevoli propositi, non mancherà il supporto dei volontari che dell’associazione sono i veri e propri pilastri.

A guidarli con il ruolo di presidente, il geometra Federico D’Adamo, noto alla cittadina anche perché ha ricoperto per due anni il ruolo di vice-sindaco del paese. Al suo fianco i volontari Alfonso Fontanarosa con il ruolo di vice-presidente, Giuseppe Caracciolo segretario e Antonio Battista cassiere. Completano il direttivo altri 16 membri tra responsabili dei vari settori e consiglieri.

Ad ispirare ogni nuova attività sarà sempre la stessa etica sociale che ha contraddistinto l’Anpas, senza perdere di vista la grande opportunità di crescita che offre a livello personale e collettivo l’associazionismo e in particolare quello a carattere gratuito e solidale.