“Notte di note”: eccellenze irpine sotto le stelle di Mercogliano

“Notte di note”: eccellenze irpine sotto le stelle di Mercogliano

13 Settembre 2021

Alpi – Un successo la “Notte di note” sotto le stelle di Mercogliano, il galà di musica lirica del soprano Ester Esposito accompagnata dalla pianista Maria Elisa Scibelli tenutosi nello spazio antistante la stazione della Funicolare di Montevergine, organizzato dal Parco regionale del Partenio presieduto da Francesco Iovino.

Esposito e Scibelli si sono esibite in arie del repertorio classico, sacre, napoletano ed internazionale, come ad esempio l’Ave Maria di Caccini, Habanera (dalla Carmen di Bizet). Molto applaudite anche l’esibizione di “Parlami d’amore”, de “Il padrino”, “La vien en rose” e altre ancora.

Il pubblico ha potuto ammirare due eccellenze irpine. Ester Esposito è un giovane soprano che si è laureata brillantemente in canto presso il Conservatorio San Pietro Majella di Napoli e ammessa al biennio specialistico presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma.

Maria Elisa Scibelli, invece, ha iniziato da giovanissima lo studio del pianoforte. Nel 193 si è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio San Pietro a Majella sotto la guida del maestro Aldo Tramma. Tra le altre cose, è direttrice del coro di voci bianche dell’Ic “Benedetto Croce” di Lauro.

Al concerto, oltre il presidente dell’ente Parco Iovino, era presente anche l’assessore alle Politiche Sociali di Mercogliano, Elena Pagano.