Notte Bianca, Micera: “L’anno prossimo sarà dedicata al Cinema”

0
5

Avellino – Centomila i visitatori che sabato scorso, sfidando pioggia e freddo, hanno invaso le strade cittadine per l’ultimo evento estivo: la ‘Notte Bianca’. Un boom di presenze che ha superato ogni aspettativa. Soddisfatto l’assessore al Commercio Nicola Micera che promette il bis con non poche novità. “Se l’edizione del 2006 è stata caratterizzata da cabaret e musica jazz, quella del 2007 sarà interamente dedicata al Cinema”. Già presentato in Regione il progetto embrionale. E intanto Micera e l’amministrazione comunale targata Galasso stanno già lavorando al classico appuntamento con lo shopping pre-natalizio. “La Notte Bianca – spiega l’esponente dell’Udeur – nonostante le avverse condizioni atmosferiche ha registrato ed incassato un buon risultato. Le oltre centomila presenze, poi, testimoniano quanto la popolazione abbia risposto in maniera massaccia al richiamo”. Per quanto riguarda il commercio bene gli esercizi pubblici e di ristoro. “Il tutto esaurito di bar, caffetterie, ristoranti e pizzerie – continua Micera – ha placato i malumori iniziali dei commercianti. Meno entusiasmati i titolari di negozi di altro genere quali abbigliamento e calzature. Nonostante le nuove collezioni e le merci in saldo i picchi di vendita sono rimasti alquanto bassi”. Insomma, tanta gente in strada, ma pochi acquisti. “Questo fattore però – asserisce l’assessore all’Annona – non ci demoralizza. Per una notte Avellino si è aperta ai turisti, non solo della provincia, e grazie ai vari stand enogastronomici posizionati in piazza d’Armi ha fatto conoscere ai suoi visitatori prodotti tipici e di artigianato locale. Bene anche il servizio d’ordine predisposto dalle autorità. Infatti, Vigili Urbani e Carabinieri non hanno registrato nessuna iniziativa teppistica o vandalica”. (di Marianna Marrazzo)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here