Noto pregiudicato agli arresti domiciliari per ulteriori 2 anni

0
5

Montella – Permane costante l’attenzione e la vigilanza dei carabinieri della Compagnia di Montella nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e la repressione dei reati, nel quadro delle misure disposte dal Comando Provinciale carabinieri di Avellino.
L’articolata attività di indagine condotta dai carabinieri della Compagnia di Montella ha permesso di trarre in arresto un pregiudicato nei confronti del quale, al termine di un lungo e laborioso lavoro, è stata emessa ordine di esecuzione per l’espiazione di pena detentiva agli arresti domiciliari per reati connessi all’uso ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.
L’approfondita conoscenza del territorio, dell’ambiente e della realtà locali, la costante attività info-operativa confortata anche da alcuni spunti informativi nonché servizi di osservazione e pedinamento, ha permesso di tenere sotto costante controllo il pregiudicato e raccogliere ulteriori e più gravi elementi di reità a suo carico, nonostante l’uomo fosse già sottoposto agli arresti domiciliari.
Raccolti, pertanto, nel corso del tempo numerosi e gravi elementi di colpevolezza il pregiudicato è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari per ulteriori 2 anni ed 8 mesi.
I carabinieri dopo aver posto in essere una serie di attività info-investigative, sono riusciti a rintracciare il pregiudicato che veniva prelevato e condotto presso il Comando della Compagnia di Montella dove i carabinieri hanno notificato il provvedimento.
La prolungata attività di indagine da parte dei carabinieri di Montella, è stata condotta in stretta sinergia con i Magistrati dell’Ufficio Esecuzione Penale del Tribunale di Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here