#NonCiFermaNessuno, Luca Abete sfida il Covid in digital talk

#NonCiFermaNessuno, Luca Abete sfida il Covid in digital talk

16 Marzo 2021

Da un magazzino del Banco Alimentare, uno dei cuori pulsanti del volontariato, Luca Abete, annuncia la partenza del suo tour motivazionale #NonCiFermaNessuno. Una location speciale scelta per evidenziare uno dei valori racchiusi nella sua campagna sociale.

L’hashtag più amato dagli universitari italiani festeggerà i suoi sette anni in una versione completamente rinnovata: #NonCiFermaNessuno Italia Talk sarà un attesissimo digital show in streaming interamente dedicato agli studenti di dieci università equamente distribuite sul territorio nazionale. 

Il claim di questa nuova edizione è ‘Contagiamoci di coraggio!’ Un vero e proprio manifesto di energia, una carica motivazionale mai come in questo momento di emergenza sanitaria e sociale, necessaria.  Un tour che percorrerà l’Italia da Nord a Sud Italia, isole comprese per tre mesi (dal 16 marzo al 25 maggio).

Alla medaglia del Presidente della Repubblica si affianca quest’anno un altro rilevante riconoscimento: il patrocinio della Conferenza dei rettori delle università italiane (Crui).

#noncifermanessuno si conferma un laboratorio permanente dei linguaggi della comunicazione più vicini al target. La partenza del tour, infatti, è stata anticipata da una serie di simpatici deep fake a firma dell’imitatore Claudio Lauretta. Alla consueta comunicazione ufficiale è stata affiancato un Podcast quotidiano che, con la voce di Luca Abete, racconterà le tante anime del tour.

 “Il Covid – ha spiegato Abete – ha sicuramente condizionato le nostre vite ma non potevamo abbandonare la nostra grande community. I giovani hanno bisogno, mai come in questo momento di essere ascoltati, incontrati, seppur in rete. Da domani, con la prima tappa dedicata agli studenti di Milano sperimentiamo questo nuovo percorso in digital talk. Sarà una cavalcata nelle nuove tecnologie e nella sperimentazione dei nuovi linguaggi. Tra le novità di quest’anno, anche l’istituzione di un Premio. Il Premio #NonCiFermaNessuno sarà destinato, in ogni tappa, non tanto allo studente, ma all’esempio di coraggio e positività da tramandare a tutta la community”.

Il Presidente della Crui e rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta ha illustrato il perché del patrocinio: “Il virus ci ha limitato in tante cose – ha spiegato il numero uno dell’ateneo di Milano – soprattutto nel diritto allo studio ma, non ci ha mai fermato. E’ importante il messaggio racchiuso in questa campagna sociale, è importante ricordare che, ora come non mai, non ci ferma nessuno e che tocca a noi contribuire alla rinascita del Paese”. 

Interessante la call to action “Diventa anche tu volontario del Banco”, che invita gli studenti a collaborare in maniera fattiva nelle sedi della Fondazione Banco Alimentare dislocate sul territorio: “Il gemellaggio con #NonCiFermaNessuno – ha precisato il presidente Giovanni Bruno – ha preso ormai il cuore, lavoriamo in sintonia e oggi ripartiamo con un coinvolgimento diretto, sempre più necessario, alle nuove generazioni”.

In ogni tappa del Tour, Abete ha coinvolto quelli che ha ribattezzato “Amici Rari”, evidenziando l’impegno delle associazioni che affiancano persone colpite da malattie rare.  

Luca è una sferzata di energia. Collaborare con lui nel progetto riservato agli studenti universitari è qualcosa che ci entusiasma, perché poter trasmettere a persone giovani cosa vuol dire vivere con una malattia rara significa sensibilizzare persone che saranno artefici del nostro futuro”, osserva il Presidente di Uniamo Fmr, Annalisa Scopinaro.

Media partner ufficiale dell’evento, si conferma R101. “Siamo orgogliosi, anche quest’anno, di supportare l’iniziativa di Luca. NonCiFermaNessuno anche in un anno difficile come questo” ha dichiarato Daniele Tognacca, Brand Manager della radio.

In ogni tappa, proprio per sensibilizzare i giovani al tema, sarà presentato un video fumetto ‘Lasciati contagiare dal coraggio di cambiare le cose”, realizzato da Corepla, Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica. Il Presidente Giorgio Quagliuolo nel suo intervento ha sottolineato: “L’ambiente e la qualità della vita sono due fattori indispensabili, insieme alla solidarietà, per un futuro migliore. La green economy arricchisce non solo il benessere, ma crea nuovi posti di lavoro e fa girare l’economia”.

Davide Lunardelli, Head of Marketing Xiaomi Italia ha presentato l’iniziativa Mi Campus, riservata agli studenti partecipanti al tour universitario: “I giovani sono stati privati di connessioni umane uniche che trovano forza proprio negli anni universitari e qui entra in gioco la mission di Xiaomi. Attraverso l’iniziativa Mi Campus, vogliamo supportarli e offrire loro la nostra professionalità nello sviluppo di progetti formativi e nella condivisione di storie professionali, volte ad arricchire anche il loro bagaglio di esperienze. Tecnologia e innovazione, se fatte bene, possono portarci davvero lontano e farci scoprire mondi che sembravano così lontani o sconosciuti”.

Altre opportunità verranno offerte alla community anche da Amazon che presenterà agli studenti l’offerta ‘Prime Student’ e da Mac Formazione con un corso di Social Media ai fini commerciali.

Sarà un esperimento che metteremo in campo con la complicità degli studenti e il supporto delle Università. Si parte martedì 16 marzo, in streaming sul sito noncifermanessuno.net con un ospite strepitoso, Michelle Hunziker  che dimostra quanto impegno e passione possano essere determinanti nell’affermazione del proprio successo personale e professionale!

Calendario tour 2021 #NonCiFermaNessuno

23 marzo Chieti-Pescara, 30 marzo Cassino, 8 aprile Parma, 15 aprile Catania, 22 aprile Cagliari, 27 aprile Venezia, 10 maggio Cosenza, 20 maggio Napoli, 25 maggio Roma.