“Non negherò la dad a chi non vuole essere in presenza”. Scuole, Lauro segue il modello Puglia

“Non negherò la dad a chi non vuole essere in presenza”. Scuole, Lauro segue il modello Puglia

12 Aprile 2021

“Non negherò la dad a chi non vuole essere in presenza”. Scuole, Lauro segue il modello Puglia. Ad annunciarlo il sindaco Antonio Bossone. “Farò ordinanza – ci dice – per scuole dell’obbligo dove si riaprono le scuole con didattica in presenza però chi vuol fare la dad può, visto la problematica covid con insegnanti alla prima dose di vaccino e personale Ata. E’ ancora alto il numero dei contagiati a Lauro e in alcuni paesi vicinori. Non si deve negare dad a chi non vuole essere in presenza”.

“La scuola – aggiunge – chiuderà a breve e per il prossimo anno saremo pronti con più sicurezza sia strutturale che sanitaria per i nostri ragazzi. Il presidente della Regione Puglia è su questa linea, mi auguro che anche De Luca posso farsi interprete della voce di tanti genitori, insegnanti, personale ata ed amministratori. Oltretutto scienziati come Galli, Crisanti ed altri sono contrari a riaperture scuole, ivi compreso il ministro Speranza che non esita a dire che non ci sono pericoli”.

“In uno Stato democratico è anche giusto dissentire e un sindaco eletto dal popolo ha il dovere di dire la sua come tanti genitori. Noi non siamo burocrati, podestà e soviet. Tante ed infinite volte ho avuto ragione sul Covid. Se le istituzioni ed i burocrati avessero seguito le mie scelte molti morti e ammalati di covid non ci sarebbero stati”.