“Natale al borgo” a Montefusco, c’è anche la musica dei Beta Folk

0
821

Montefusco è pronto ad ospitare “Natale al borgo” con eventi al centro storico in programma il 9, il 10 e l’11 dicembre. Un fine settimana, dunque, di allegria, dolcezza, tipiche atmosfere natalizie, musica, con l’esibizione, tra le altre, dei “Beta Folk” di Prata Principato Ultra in programma sabato 10. I Beta Folk 2.0 è un gruppo musicale folk irpino nato nel 1974 e rivisitato nel 2019. Oggi tre generazioni a confronto, con stile, linguaggio e bagaglio culturale diversi, ma tutto legato da un’unica ricchezza: riportare le proprie origini e la propria cultura attaraverso la musica.

Si potranno ascoltare arrangiamenti ska, musica balcanica e rivistazioni di pezzi della musica napoletana. Il gruppo è composto dalle voci Carmine Petrillo, detto il fico, e Maria Assunta Lepore. Basso e flauto traverso Andrea Petruzziello. Chitarra acustica Gianluca Manganiello. Tammore e tamburelli Nicola Russo. Batteria Giampaolo Lepore.
Clarino e tammorre Angelo Dato. Fisarmonica Stefano Girardi ma in questa occasione la fisarmonica verrà suonata da Alessio Lo Conte.

L’11 dicembre è previsto il concerto del “Celtic Quartet”, con zampogna e ciaramella, mentre il 9 quello dei Fujenti. Previsti stand gastromomici, con produttori locali di vini docg, l’artigianato tipico, ovvero il tombolo e la ceramica di Montefusco. Ed ancora, la cucina irpina interpretata dai ristoratori del territorio. E poi, spettacoli, decorazioni natalizie, streef food irpino, dolci natalizi.

Tutti i monumenti del borgo saranno aperti e visitabili. In caso di pioggia, i mercatini si terranno in tendostruttura.