Nasce ufficialmente il Comitato Studentesco Alta Irpinia

0
5

Nasce ufficialmente il Comitato Studentesco Alta Irpinia con l’intenzione di occuparsi delle scuole delle zone interne. L’organismo sorge dalla volontà di alcuni giovani dell’entroterra. Un’iniziativa, ancora una volta di stampo altirpino, seconda solo alla nascita del comitato studentesco Nessuno tocchi il Formicoso dove i giovani e gli studenti hanno saputo dare il massimo partecipando e prendendo parte all’organizzazione della manifestazione del 2 ottobre. Un’iniziativa che ha segnato una pagina importante della storia locale. Presidente del comitato studentesco Alta Irpinia è Antonio Caputo di Aquilonia. “Finalmente – ha spiegato – siamo riusciti a creare una grande forza che vede insieme migliaia di giovani studenti. Ringrazio il comitato per il ruolo affidatomi, sono consapevole che si tratta di un incarico impegnativo ed importantissimo ma sono altrettanto consapevole che ho dalla mia parte uno staff forte e affidabile”.
Del comitato fanno parte il presidente tecnico Giuseppe Ciani, il vice Antonio Frascione, il segretario Donato Sena e il suo vice Matteo Generoso di Salvo, il cassiere Claudio Morano e il revisore Riccardo Filannino insieme ai rappresentanti di tutti gli istituti che hanno aderito o intendono aderire all’organismo. “Saremo presenti ad ogni manifestazione – ha continuato Caputo – per fornire il nostro contributo e la nostra passione che da sempre ci contraddistinguono. Speriamo di poter andare avanti con lo stesso ritmo con cui siamo partiti. Credo che riusciremo a migliorare e sono convinto che anche i giovani studenti contribuiranno in maniera determinante alla nostra crescita. A breve ricominceremo a circolare per le scuole per promuovere il comitato e per attivare quella rete tra gli istituti che è sempre mancata. Inoltre saremo presenti venerdì mattina a Calitri al dibattito indetto dagli studenti delle scuole superiori di Calitri”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here