Napoli, uccisa con 12 coltellate: l’assassino si trova nel carcere di Terni

Napoli, uccisa con 12 coltellate: l’assassino si trova nel carcere di Terni

13 Marzo 2021

Dopo la fuga si è costituito alla stazione dei carabinieri di Montegabbione, in provincia di Terni, questa mattina verso le 7, bussando al portone del Comando Stazione. Si tratta del 43enne di Napoli che ha ucciso con 12 coltellate l’ex moglie, che avrebbe compiuto 40 anni il prossimo mese di maggio.

L’aggressione è avvenuta intorno alle 4.30, nel quartiere di San Carlo Arena. Sul fatto indagano sia la Polizia che i Carabinieri. La coppia ha un figlio di 4 anni.

Condotto nel pomeriggio davanti al sostituto procuratore di turno della Procura di Terni l’assassino, alla presenza del proprio avvocato, ha rinnovato la confessione. L’uomo, sottoposto dal Pm a fermo, è stato quindi condotto preso il Carcere di Terni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.