Sperone, morte dello chef Raffaele Casale: quattro anni senza risposte

Sperone, morte dello chef Raffaele Casale: quattro anni senza risposte

16 Agosto 2021

di AnFanQuattro anni senza risposte.  Era il 16 agosto del 2017 quando un drammatico incidente in moto è costato la vita a Raffaele Casale, 28enne originario di Sperone (AV), chef del noto locale tranese “Le Lampare al Fortino”. (Foto di copertina)

Dopo quattro anni da quel tragico episodio, il papà di Raffaele continua a chiedere giustizia. La famiglia dello chef, che è riuscita a ottenere la riapertura delle indagini successiva a un’iniziale richiesta di archiviazione, vuole comprendere quali siano state le ragioni del sinistro. Se per esempio lo stato della strada o la presenza di aghi di pino non rimossi, abbiamo rivestito un ruolo fondamentale per il tragico epilogo.

Nel “mirino” anche la scarsa illuminazione della zona. Intanto un altro anno è passato in silenzio, rotto solo dalla voce di un padre che continua a combattere per quel figlio che non c’è più.