Atripalda ricorda mister Alberto Matarazzo ad un anno dalla scomparsa

0
8


Per tutta la giornata di oggi è sospesa ogni attività nella palestra Nicola Adamo ad Atripalda. L’intento è quello di ricordare al meglio la figura dell’indimenticato mister Alberto Matarazzo.

Ad un anno dalla scomparsa, sarà celebrata una messa alle ore 19 presso la chiesa S. Maria del Carmine in via Roma ad Atripalda.

Alberto Matarazzo, 35enne coach della squadra di pallavolo della cittadina del Sabato – l’Atripalda Volleyball – ed ex pallavolista stimato in tutto l’ambiente del volley, fu ritrovato senza vita il 15 febbraio 2016 da alcuni amici presso la sua abitazione di Manocalzati, dopo che familiari e amici avevano provato invano a contattarlo al cellulare per tutto il pomeriggio. Il giovane fu stroncato da un infarto fulminante.

Centinaia di persone parteciparono al rito funebre alla Chiesa del Carmine di Via Roma in Atripalda. Lacrime, dolori, vuoti e silenzi caratterizzarono quella triste giornata.

Una folla di persone accorse da ogni dove per dare l’ultimo saluto ad Alberto: ex compagni di squadra, tutto il team della Pallavolo Atripalda e della Green Volley femminile, da lui stesso allenati, componenti delle squadre di pallavolo dell’intera provincia e della regione, le sue ex ragazze allenate negli anni passati a Montella, capeggiate dalla presidentessa Alba Buccella: tutti presenziarono in quel momento così delicato per dare conforto alla mamma Elisa ed ai fratelli di Alberto, Alessandro e Serenella.

Alberto continua a vivere nel ricordo di tutti i suoi amici e di quelli che lo conoscevano.