A Montoro spauracchio anatra zoppa: le liste di Carratù fanno il 51%

0
1966

Spauracchio anatra zoppa a Montoro, così come negli anni scorsi è successo ad Avellino a Vincenzo Ciampi e ad Ariano per il primo Franza. Le tre liste a supporto del candidato sindaco Salvatore Antonio Carratù hanno infatti oltrepassato la soglia del 50% più uno dei voti, ma il candidato sindaco si è fermato al 48,30%. E’ il voto disgiunto che non ha permesso a Carratù di ottenere la vittoria al primo turno.

Se fra quindici giorni dovesse riottenere la fascia tricolore l’uscente Girolamo Giaquinto si troverà a guidare un consiglio comunale zoppo senza la maggioranza dei seggi.