Montoro I., riflettori sullo screening del colon retto

0
2

Montoro Inferiore – Si terrà il prossimo giovedì 11 ottobre 2012 alle ore 18.00, presso la sala convegni del Comune di Montoro Inferiore la presentazione della campagna di prevenzione dedicata all’importanza dello screening del colon retto. Il convegno, promosso dall’Amministrazione Comunale di Montoro Inferiore in collaborazione con l’ASL Avellino, ha come obiettivo la divulgazione delle future azioni che saranno intraprese sul territorio inerenti la campagna di prevenzione sulle patologie che interessano il colon retto. Lo screening al colon rappresenta una delle forme primarie di prevenzione e diagnosi precoce per ridurre l’incidenza dei danni di tale malattia e favorire la guarigione dei pazienti. Alcune fasce di popolazione saranno invitate ad entrare in un percorso di controllo dove saranno assicurate una serie di test e d’esami con fini diagnostici. L’incontro a carattere informativo, vuole favorire lo scambio di dati e notizie utili con le figure mediche presenti. Questo tipo di programma, unitamente allo screening per la prevenzione del tumore all’utero e al seno, produce notevoli risultati nella riduzione dell’incidenza di mortalità legata a questa malattia. Al convegno interverranno il Sindaco Salvatore Antonio Carratu’, il direttore del Dipartimento di Chirurgia dell’Ospedale “A. Landolfi” di Solofra e Responsabile scientifico del programma di prevenzione Prof. Vincenzo Landolfi ed il dr. Gabriele Ferrante direttore UOC Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale “A. Landolfi” di Solofra nonchè direttore dell’UOC Emergenza Territoriale 118. Il tumore del colon retto, con 40.000 nuovi casi all’anno, così come riportato in diverse ricerche compiute da enti e associazioni impegnate sul tema, rappresenta uno delle cause di decesso più alte dopo il tumore al polmone nell’uomo e quello alla mammella nella donna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here