Montoro Democratica: “Differimento tributario e sostegno alle famiglie. Le nostre proposte”

0
8

Di seguito la nota di Montoro Democratica:

“In riferimento all’emergenza che stiamo affrontando, il D.L. 17/03/2020 n.18, pubblicato sulla G.U. n.70, prevede diverse agevolazioni per quanto concerne i versamenti nel comparto della Pubblica Amministrazione. Sono sospese le attività di liquidazione, controlli e accertamenti, oltre che riscossioni e contenziosi fino al 31/05/2020.
Pur non facendo specifico riferimento ai tributi comunali, appare evidente che i soggetti impositori debbano fermarsi e che al cittadino contribuente non può esserci alcun gravame per interessi e mora.
Stante le tante difficoltà conseguenti a questo dramma di immane portata, il gruppo consiliare Montoro Democratica ritiene di dare un ulteriore contributo propositivo per affrontare le problematiche emergenti e le sofferenze che si fanno sempre più gravose con il passar del tempo.
A cominciare dal pagamento della prima rata dei tributi comunali TARI con possibile differimento e possibile rateazione da concordare negli esercizi successivi. Stesso differimento per COSAP e altri tributi comunali.
Per i locali comunali in locazione, per attività consentite, differimento scadenza canoni locazioni di tre mesi, senza interessi e morosità.
Per le famiglie che hanno già effettuato versamenti per servizi di refezione scolastica e trasporti, il differimento è portato alla ripresa del servizio con compensazione di quanto versato.
È indispensabile programmare un significativo sostegno alle famiglie che avvertono il disagio sociale nelle forme più adeguate (buoni spesa, pacchi alimentari con maggiore frequenza).
Si riporta quanto già segnalato di una maggiore azione di sanificazione ambientale più massiva, soprattutto nei centri storici e nei vicoli, oltre alla diffusione generalizzata di mascherine protettive.
Consapevoli delle specifiche competenze degli organi istituzionali, specie sul differimento dei termini dei tributi locali, il nostri gruppo assicura la massima disponibilità nel perseguire ogni azione utile alla nostra Comunità in questo momento drammatico, che non può definire distinzioni politiche o posizioni preconcette, e registrare la massima attenzione e impegno sui problemi avvertiti da tutti.
Un grazie a quanti sono impegnati in prima linea per questo difficile momento”.

Articolo precedenteCoronavirus, nuova vittima ad Ariano Irpino
Articolo successivoIl vicesindaco Nargi a cuore aperto: “Cara Avellino, ripartiremo tutti insieme”
Giornalista. Ottimo. Leva (calcistica) dell’86. Sono laureato in Scienze Politiche all’Ateneo di Salerno con tesi in Diritto Amministrativo Europeo e un Master di II livello in Economia e Gestione delle Imprese. Ma la mia è una vita dedicata allo sport, più precisamente al calcio. A raccontarlo ho cominciato sin da piccolo e con Irpinianews, il giornale online al quale mi sento più affine, sto diventando grande. Da due anni in forza alla redazione, prima come cronista di calcio minore e successivamente, anche come inviato, a seguire le vicende dell’Avellino Calcio. Il web è il mio mondo, mi piace catturare e offrire notizie in tempo reale. Ho lavorato presso l’ufficio stampa del Comune di Salerno, con l’agenzia di stampa Mediapress, ho preso confidenza con il mondo dei social network e della condivisione di informazioni.