Montemiletto esulta: guarito l’ultimo positivo al Covid-19

Montemiletto esulta: guarito l’ultimo positivo al Covid-19

15 Maggio 2020

La nota del vicesindaco di Montemiletto Antonio Capobianco: “Con la guarigione dell’ultimo dei quattro concittadini risultati positivi al Covid-19, Montemiletto può dirsi finalmente “Covid Free” e tornare a sorridere auspicando in un ritorno alla normalità.
L’emergenza sanitaria ha stravolto le nostre vite ponendoci, sostanzialmente, di fronte a due difficoltà inattese: la prima legata alla difficoltà di bloccare il contagio per impedire la diffusione del virus, la seconda dettata dalle conseguenze economiche che il lockdown ha determinato. Questi temi hanno occupato le agende dei Governi nazionali, ma anche quelle delle amministrazioni locali che, da questo punto di vista, sono state chiamate a lavorare sul fronte.
Per quanto concerne il primo aspetto, Montemiletto si è fatta trovare pronta con un’attività sia di prevenzione, sia di contenimento del contagio.
Con ordinanza del 16 Marzo, infatti, venivano ufficialmente istituite il COC – Centro Operativo Comunale e la Protezione Civile Comunale che hanno rappresentato, in questi mesi, il nucleo di coordinamento di tutte le attività legate all’emergenza sanitaria. Inoltre sono stati programmati ben 5 interventi di disinfezione straordinaria che hanno riguardato tutto il territorio comunale. Questi interventi sono stati accompagnati dalla decisione di dotare i cittadini di mascherine: una prima consegna è avvenuta alla fine di marzo a cui ne ha fatto seguito una seconda a metà aprile con la dotazione per tutte le famiglie di un “Kit Prevenzione” e per finire i dispositivi assegnati al nostro comune dalla Regione Campania.

Al lavoro in termini di prevenzione sanitaria, si è aggiunta un’attività mirata al contenimento degli effetti economici che l’emergenza avrebbe potuto causare. La collaborazione con la Caritas, in tal senso, è stata fondamentale per dare sostegno alle famiglie in difficoltà economiche. A questo si è aggiunto la predisposizione del bando per la gestione dei fondi nazionali “Buoni Spesa” che ha permesso di raggiungere circa 200 famiglie.

In qualità di Vice Sindaco e coordinatore del COC, quindi, è doveroso rivolgere un ringraziamento innanzitutto alla comunità nel suo complesso per il comportamento esemplare posto in essere.
Un ringraziamento particolare va, poi, a tutti i volontari della Protezione Civile Comunale che, con la loro disponibilità hanno reso possibile raggiungere ogni nucleo familiare; un “grazie” sentito va all’oratorio “Giovanni Paolo II” che con le sue attività sta rendendo ai bambini e alle loro famiglie questo periodo meno difficile. Fondamentale il contributo di quanti hanno donato prodotti alimentari e beni di prima necessità in modo da consentirealla Caritas di svolgere la sua attività di solidarietà verso le famiglie in difficoltà. Un ulteriore ringraziamento va ai medici di base e agli operatori sanitari impegnati in prima linea nel contrasto al virus, a tutti i commercianti di Montemiletto che sono stati fortemente colpiti dall’emergenza e alla stazione locale dei Carabinieri per la costante attività di monitoraggio sul territorio.

Oggi che il peggio sembra essere passato è giusto tirare un sospiro di sollievo, ma sarebbe sbagliato abbassare la guardia. L’invito per tutti i concittadini, pertanto, è quello di continuare a rispettare le ordinanze e di mostrarsi ancor più responsabili di quanto abbiano già fatto in questi mesi”.