Montemiletto: annullato 1419-Si Qua Fata Sinant

Montemiletto: annullato 1419-Si Qua Fata Sinant

10 Luglio 2021

“Visto il protrarsi dell’emergenza, stanti le normative nazionali e regionali in materia di contenimento della pandemia da Covid-19, analizzate le restrizioni in ordine alle organizzazioni, dedicando un pensiero a chi purtroppo ha combattuto e combatte ancora con questa pandemia, abbiamo preso la sofferta ma inevitabile ed improcrastinabile decisione di
annullare, con non poco rammarico, l’appuntamento, ormai parte integrante dell’identità di Montemiletto, dell’edizione 2021 di 1419-Si Qua Fata Sinant rievocazione storica dell’assalto al Castello della Leonessa, di Montemiletto nella sua forma originale”. A parlare il Presidente della Pro Loco Mons Militum.

“Il nostro cerca di essere, oltremodo, un segno di rispetto per le numerose vittime del Covid-19 e per chi ha pagato un tributo enorme di dolore e sofferenza in questi mesi di emergenza sanitaria. La decisione, presa all’unanimità, è stata posticipata sino al termine utile per l’organizzazione dell’evento, ma le restrizioni e le limitazioni imposte non rendono possibile lo svolgimento della stessa così per come è concepita”.

“Un atto di responsabilità dunque dovuto – conclude il Presidente -,quale tutela massima della cittadinanza, dei soci della Pro loco e della ormai tradizione e della natura stessa dell’appuntamento rievocativo, che dal 2016 allieta il fine estate. Tutto il lavoro svolto nei mesi che hanno preceduto questa sofferta decisione non andrà perduto ma rappresenterà il volano per l’appuntamento del 2022, perché lo spirito di aggregazione e di socialità che contraddistingue il popolo della Pro Loco supererà anche questa sfida”.

l Presidente ed il CDA della Pro Loco Mons Militum