Montemarano Wine Excellence, non solo vino con asta per Actionaid

22 Agosto 2013

Montemarano – Degustazioni guidate, stand enogastronomici e artigianali, mostre di quadri, percorsi di trekking, convegni. Ed ancora, apertura dei musei dei parati sacri ed etnomusicale, simposi, concerti di musica celtica. Si preannuncia anche quest’anno ricca ed interessante il Montemarano Wine Excellence, la manifestazione dedicata al vino (“Non solo Aglianico”) e nata dalla scommessa delle cantine di Montemarano che hanno deciso di unirsi e di scommettere sullo sviluppo del territorio promuovendo tutte le eccellenze dell’Alta Irpinia, a partire dal vino, ma non solo. In primo piano, infatti, anche il centro storico di Montemarano.

La kermesse avrà inizio giovedì 29 agosto e terminerà domenica 1 settembre. Tra le novità senz’altro positive dell’evento, l’asta di solidarietà per l’associazione umanitaria Actionaid, prevista per venerdì 30 e sabato 31 settembre. Un evento nell’evento, teso a finanziare l’importante progetto “Operazione fame”. Una chicca anche perché si tratterà di una vera e propria asta, con simpatici “battitori”. Sarà solidarietà con la s maiuscola, perché le cantine di Montemaramo metteranno all’asta le migliori bottiglie di vino della loro produzione.

La manifestazione sarà ufficialmente presentata lunedì mattina (26 agosto) al Circolo della Stampa di Avellino, alle ore 10.30. Alla conferenza parteciperanno Beniamino Palmieri, sindaco del Comune di Montemarano; Concetta Corso, presidente della Proloco proMontemarano; Orazio De Lisio e Armando Molettieri, rappresentanti del progetto “Montemarano Wine Excellence”; Francesco Rodia, coordinatore provinciale Actionaid.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.