Montemarano-Marino: “Un campo da calcio tra i miei progetti futuri”

30 Dicembre 2005

Montemarano – L’amministrazione guidata da Mario Marino termina l’anno festeggiando l’arrivo dei fondi regionali destinati ad opere pubbliche. Dopo la messa in cantiere di importanti lavori, il sindaco e la sua compagine, chiudono questo 2005 consegnando alla cittadinanza tre progetti: un tratto di rete fognaria in via San Francesco, un ponte di congiuntura tra contrada Draiole e Montemarano, un collettore che farà confluire le acque reflue al depuratore di Nusco. Insomma, un’attività amministrativa che ha portato i suoi frutti. “Abbiamo lavorato rendendo al massimo – ha spiegato la fascia tricolore montemaranese – al fine di migliorare la qualità della vita in paese. Le due opere fognarie in località San Francesco e Ponteromito hanno concluso il quadro dei progetti relativi all’urbanizzazione del tessuto cittadino”. Ma questo 2005, ormai volto alle ultime battute, resterà tra le pagine della storia di Montemarano per la realizzazione del ponte di unione tra contrada Draiole e il centro abitato. Dopo il terremoto del 23 novembre, il pontile crollò causando l’interruzione del traffico tra le due località. A 25 anni di distanza, l’importante collegamento verrà ripristinato grazie all’impegno di questa amministrazione e del finanziamento regionale relativo alla legge 219”. Archiviata tutta l’attività del 2005, il primo cittadino guarda al futuro preannunciando una serie di interventi ad ampio respiro. “Il 2006 – continua – verrà inaugurato da una seduta di Consiglio comunale, nel quale verrà approvato il progetto preliminare del primo plesso sportivo. Si tratta di un campo da calcio completo di tribune per gli spettatori e spogliatoi al coperto. Non è da escludere se in seguito otterremo altri fondi da Palazzo Santa Lucia, l’ampliamento della struttura iniziale con altri impianti per il tempo libero”. Quello che nascerà in contrada Lavello, quindi, diventerà il nuovo fiore all’occhiello della comunità montemaranese, il ridente paese irpino famoso per la sua tarantella.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.