Montella, questione “cimitero”. L’amministrazione risponde al consigliere Brandi

Montella, questione “cimitero”. L’amministrazione risponde al consigliere Brandi

7 Febbraio 2019

“Il solo consigliere Michele Brandi, forse perché mandato in avanscoperta, o forse volutamente confuso e in malafede, lancia un’altra freccia avvelenata facendo clamorosamente cilecca nel merito del project financing relativo all’ampliamento del cimitero comunale. Probabilmente tradito dalla brama di accusa, ha, infatti, travisato una proposta provvisoria rispetto a quella che sarà la proposta definitiva da mettere a BASE DI GARA, per individuare la migliore offerta tecnica ed economica con i dovuti ribassi a maggior tutela e vantaggio della collettività” così in una nota l’amministrazione di Montella risponde al consigliere Michele Brandi.

La nota prosegue: “Che dire…. siamo arrivati alla speculazione politica anche sul cimitero comunale! In riferimento al manifesto firmato dal “solo” consigliere di minoranza Brandi, questa Amministrazione precisa che i prezzi riportati come numeri al lotto sul manifesto e calcolati con l’IVA al 22% scontano, invece, l’IVA al 10% e, pertanto, RISULTANO PRATICAMENTE INVARIATI rispetto a quelli già praticati precedentemente e, inoltre, sono da intendersi AL RIBASSO in quanto parte di un project financing. La ditta citata da Brandi, dunque, non è l’aggiudicataria, bensì la promotrice di un progetto di finanza che potrebbe essere migliorato da qualsiasi ditta locale e non, purchè in possesso dei requisiti richiesti dalla legge”.

“L’Amministrazione Comunale di Montella resta a disposizione del consigliere di minoranza Brandi e di tutti i cittadini che abbiano avuto la sventura di credere alle sue BUFALE, per spiegare che non
si tratta di una (S)VENDITA, bensì di un’opportunità di crescita per il paese. Il progetto, infatti, prevede, a grande richiesta della cittadinanza, la costruzione di ossari, loculi ed edicole funerarie. Inoltre il cimitero comunale sarà dotato, come pochi in zona, di una SALA DEL COMMIATO, UNA SALA AUTOPSIA, SERVIZI IGIENICI, e tante altre belle sorprese… che renderanno il cimitero di Montella all’avanguardia sotto tutti i punti di vista”.

“Ringraziamo il consigliere di minoranza Brandi, per averci dato la possibilità di spiegare ai cittadini, in anteprima, tutte le novità riguardanti il cimitero comunale, con la speranza che il proficuo
lavoro di questa amministrazione sia apprezzato da tutti quanti non abbiano creduto ingenuamente alle sue bufale! Questa amministrazione, ha lavorato, lavora e continuerà a lavorare nell’esclusivo
interesse del bene comune e sempre a vantaggio dei cittadini!” chiude la nota.