Monteforte, “regali” di Natale: riapre la casa della Cultura e tanti eventi

0
753

Monteforte, “regali” di Natale: riapre la casa della Cultura e tanti eventi. Parte domani il cartellone degli appuntamenti natalizi a Monteforte Irpino ed il dono più bello per i cittadini – grazie all’abnegazione dell’amministrazione del sindaco Costantino Giordano, in particolare dell’assessore alla Cultura Lia Vitale – sarà la riapertura della Casa della cultura nella centralissima piazza del paese. L’edificio fu invaso dal fango a seguito del pesante alluvione del settembre 2020 e l’amministrazione fu costretta a chiudere i battenti. Domani, in concomitanza con il Natale, porte di nuovo aperte.

“Siamo davvero contenti di fare e di farci questo regalo – afferma l’assessore Vitale -. Per noi la Casa della cultura rappresenta davvero tanto, è un po’ il motore del nostro paese, e vederla chiusa per un anno, è stata una ferita al cuore. Ma ora sarà di nuovo pulsante, per le manifestazioni di Natale riavrà finalmente il suo ruolo centrale, infatti quasi tutti gli eventi li abbiamo organizzati proprio nella Casa della cultura”.

Domani, dunque, parte il “Magico Natale” di Monteforte, con un cartellone di manifestazioni vario, incentrato però soprattutto sui bambini. Si parte con il laboratorio “La letterina di Babbo Natale” alle 16, presso la Casa della cultura. Poi arriverà Babbo Natale in persona che prenderà in consegna le missive dei più piccoli. Il tutto curato dall’associazione “Liberi di ricominciare” e “Amici della biblioteca”.

In località Borgo, invece, a partire dalle 17, allestimento albero di Natale ed accensione luci. Alle 20, cena sociale, il tutto organizzato dall’associazione polivalente culturale Fenestrelle.

“Tra le novità di quest’anno – evidenzia Lia Vitale – la filodiffusione nel centro del paese. A Monteforte si respirà davvero aria di Natale”.

Da domani al 6 gennaio, mostra presepi nella chiesa Maria S.S. del Rosario (chiesa S. Vincenzo) in via Loffredo a cura di Antonio e Marco Limone. Orario: 16.30/19.30. Così come la mostra, l’intero cartellone si snoderà fino al 6 gennaio, quando è previsto l’arrivo della Befana e la tombolata.

Tra gli altri eventi, la performance di Maurizio Picariello – “Monologo in musica” – il 10 dicembre alle 18.30 presso la chiesa del Rosario, il coro gospel il 12 dicembre e tanti altri.