Mondial, Fassina e Giordano portano la vertenza in Parlamento

0
7

L’ex ministro dell’Economia Stefano Fassina arriva ad Avellino per parlare di Sinistra e lavoro, nell’ambito di un convegno voluto dalla federazione irpina di SeL.

E rispetto al dramma lavoro che in queste ore ha visto esplodere la vertenza Mondial Group, Fassina prende un serio impegno di fronte agli operai della ditta di Montemiletto, protagonisti stamane di una clamorosa protesta.

“Sarò portavoce in Parlamento delle vostre istanze – ha detto – Lo farò nei luoghi che sono deputati all’ascolto dei cittadini e che devono tornare al centro dell’agire politico”.

Intanto, il deputato irpino di Sel Giancarlo Giordano ha presentato una interrogazione al ministero dello sviluppo economico.
Il parlamentare avellinese, “… in considerazione del fatto che l’Irpinia è interessata da un lungo periodo di crisi produttiva e occupazionale che sta aggravando le già storiche condizioni di difficoltà socio-economiche delle popolazioni locali” chiederà “… quali urgenti iniziative intende intraprendere per impedire che l’azienda prosegua nella procedura di licenziamento già avviata, affinchè vengano mantenuti gli attuali livelli occupazionali accedendo alla Cassa integrazione straordinaria per crisi o in alternativa ai Contratti di solidarietà, con pagamento diretto da parte dell’Inps, denunciando che l’azienda ha ottenuto diversi finanziamenti riconducibili ai fondi strutturali europei tramite la legge 46/82 – direttiva 10 luglio 2008, con decreto di concessione n. 1783 del 17/09/2012, per un importo di circa due milioni di Euro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here