Molteni: “Lega primo partito in Italia, sondaggio Corsera in Campania inverosimile. Quereliamo”

Molteni: “Lega primo partito in Italia, sondaggio Corsera in Campania inverosimile. Quereliamo”

29 Agosto 2020

“La Lega e Matteo Salvini si presentano per la prima volta alle regionali in Campania e registrano grandi consensi popolari, una partecipaziona spontanea straordinaria con piazze piene e festose. Con la visita di Salvini denunciati e messi a nudo anni di false promesse e mancati risultati da parte di De Luca. Scoperchiate irregolarità e sperperi clamorosi. Ed ecco che due giorni dopo la visita campana del segretario arriva un sondaggio inverosimile, pubblicato in prima pagina dal Corriere della Sera, che prova a stravolgere la realtà”.

A dirlo il segretario regionale della Lega in Campania, l’onorevole Nicola Molteni.

“Un sondaggio su 930 persone – prosegue – che parlano a nome di 5 milioni di campani, di cui il 20% dice che non sa che cosa voterà. Ma agli amici di De Luca tanto basta per parlare di “tracollo”. Più inattendibile di così non si poteva essere. Un tentativo, per i desiderata della sinistra, che prova a condizionare l’opinione dell’elettorato che, come dimostrano le immagini sui social, risponde però diversamente. Solo 3 giorni fa il Sole24Ore indicava un’altra rilevazione con la Lega protagonista nel centrodestra in Campania. Non ci stiamo, quereliamo e siamo pronti a difendere la Lega e la realtà dei fatti in tutte le sedi opportune. Chiederemo e devolveremo 500mila euro di risarcimento agli ospedali della Campania”.