Modica non si fida dell’Avellino: “Quando una belva è ferita, ti fa del male”

Modica non si fida dell’Avellino: “Quando una belva è ferita, ti fa del male”

31 Agosto 2019

Alla vigilia di Vibonese-Avellino in programma domani alle 17.30 allo stadio “Luigi Razza”, ha parlato il tecnico rossoblu Giacomo Modica: “Abbiamo una partita molto insidiosa perché bisogna capire se l’Avellino è quello visto contro il Bari o contro il Catania. Resta comunque una squadra con dei numeri importanti e giocatori molto validi per la categoria. Dobbiamo rispettare questa squadra essendo allo stesso tempo consapevoli che possiamo contrapporci con umiltà, dedizione e applicazione. Speriamo di essere più incisivi e determinati nel voler portare a casa il risultato. Dobbiamo dare ritmo alla partita altrimenti soffriremo molto”.

“Quando una belva è ferita ti fa del male – aggiunto a proposito degli avversari – sei gol subiti possono essere frutto di tante situazioni. L’Avellino è una buona squadra. C’è la mano del tecnico. A Monopoli abbiamo creato e sono soddisfatto di questo. Dobbiamo ancora trovare un’identità ben precisa e continuità. Ci teniamo a far bene davanti al nostro pubblico. Vogliamo regalare soddisfazioni ai nostri tifosi”.