Miss Penelope, si sfila a Pietrastornina

18 Agosto 2013

Al via domani, lunedi 19 agosto, alle ore 21.00, la XV edizione della kermesse di bellezza Miss Penelope, organizzato dall’assessorato allo spettacolo del Comune di Pietrastornina. Ragazze della provincia avellinese e non solo si “sfideranno” nella tradizionale sfilata che ormai da anni coinvolge migliaia di persone. Divertimento sarà la parola d’ordine per il pubblico, ma soprattutto per le concorrenti che vi prenderanno parte. L’originalità dell’evento sta nel fatto che non essendoci in palio fasce prestigiose o di circuiti nazionali, la competizione sarà molto leale e al solo scopo di trascorrere due ore di spensieratezza. Una giuria tecnica e non solo assegnerà tre premi preziosi e due premi speciali. La location è lo storico sagrato della Chiesa Madre che ormai da più anni ospita la manifestazione. Manifestazione che si caratterizzerà dai grandi ritorni e dai colpi di scena. Primo fra tutti, la partecipazione di Davide Simeoli che curerà le coreografie. Non nuovo a Miss Penelope, ex indossatore, ritorna dopo qualche anno di assenza. Ancora, una scenografia imponente e molto significativa. E poi ospiti speciali, anche del calibro nazionale, che faranno da cornice alle varie uscite su passerella delle ragazze. Il patron onorario, Fulvio Urciuolo, colui che ha ideato la manifestazione negli anni ’90 sarà presente nel parterre d’onore volendo confermare la giovialità del momento e lo spirito di gioco per le concorrenti con il quale dovranno affrontare la serata. Il direttore artistico Renato Maffei, anche assessore allo spettacolo del Comune di Pietrastornina, coadiuvato dall’immancabile staff che da anni cura gli eventi più importanti organizzati nel paese alle falde del Partenio, esprime soddisfazione e ringrazia l’amministrazione comunale tutta e i collaboratori.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.