Mirabella Eclano: violazioni in materia ambientale, nei guai titolare di azienda

Mirabella Eclano: violazioni in materia ambientale, nei guai titolare di azienda

21 Giugno 2020

I carabinieri della Stazione Forestale di Mirabella Eclano hanno denunciato in stato di libertà il titolare di un’azienda di macinazione di cereali, ritenuto responsabile dell’illecito scarico di acque reflue industriali.

L’attività, eseguita congiuntamente ai colleghi delle Stazioni Forestali di Ariano Irpino e Castel Baronia, permetteva di accertare che le acque di lavaggio dei cereali venivano fatte defluire, tramite una tubazione presente nella vasca di lavaggio, all’esterno dei locali: immettendosi poi in una condotta interrata, si versavano definitivamente nel corpo ricettore costituito da un canale artificiale, il tutto in assenza della prescritta autorizzazione.