Microsoft dice stop alle password “banali”: il sistema chiederà di reimpostarle

0
18
Microsoft password
Microsoft password

Per evitare di incorrere nel rischio hacker o nell’alto tasso di vulnerabilità, il colosso di Redmond ha iniziato la sua battaglia contro le password degli utenti ritenute troppo semplici da replicare.

E così tutti coloro che adoperano strumenti legati alla Microsoft utilizzando chiavi giudicate a rischio saranno invitati a reimpostarle. Parliamo ad esempio di servizi come Outlook, ma anche della nota piattaforma di comunicazione Skype.

Chi ha impostato ad esempio “12345” o simili come password dovrà quindi reimpostare la propria parola chiave in favore di una meno scontata e banale, e decisamente meno vulnerabile da hacker o intrusi.

La decisione, comunicata sul blog dagli sviluppatori Microsoft, deriva principalmente dall’analisi del danno subito da LinkedIn per un attacco hacker per il quale si è avuta una perdita di circa 117 milioni di nomi utente e password.

Per evitare situazioni simili, la scelta di bloccare determinate chiavi di accesso.

Il sistema che gestisce gli account degli utenti metterà dunque in una sorta di lista nera le password presenti nella classifica annuale di SplashData fra quelle più utilizzate (e quindi più facili e banali) al mondo. Ai primi posti in tema di banalità ci sono parole come “123456”, “password” o “qwerty”.

Così, in attesa che i sistemi biometrici mandino definitivamente in pensione l’obsoleta password, agli utenti non resta che spaziare con la fantasia.

Ecco la lista delle 10 password più usate al mondo nel 2015 secondo SplashData: 1. 123456,  2. password,  3. 12345678,  4. qwerty,  5. 12345,  6. 123456789,  7. football,  8. 1234,  9. 1234567,  10. baseball.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here