“Mi vuoi sposare?”: consigli per la proposta di matrimonio perfetta

0
25

“Mi vuoi sposare?” è, per antonomasia, la frase più romantica di ogni tempo ma, dato l’enorme valore che custodisce, è bene formularla in un contesto giusto, al momento giusto e nel modo giusto o, almeno, questo è quello a cui ogni donna aspira. È utile, pertanto, prendere nota delle idee più romantiche di sempre per far sì che la proposta di matrimonio sia semplicemente perfetta.

Qualora si dovesse optare per una proposta elegante, nulla è più indicato della tradizionale cena a casa di lei dove sarà possibile chiedere la mano dell’amata al futuro suocero. Il romanticismo, però, è assicurato anche se si dovesse organizzare una cena romantica in un localino intimo e lontano da sguardi indiscreti. Cosa dire poi della più classica delle passeggiate in riva al mare in attesa del tramonto?! Seduti sul bagnasciuga, l’uomo potrebbe iniziare a disegnare un cuore sulla sabbia con accanto i nomi di entrambi prima di prendere l’innamorata per mano.

Volendo ottenere, invece, un effetto sorpresa meglio puntare alla quotidianità. Ad esempio, seduti comodamente sul divano a guardare un film, si potrebbe attivare, con telecomando, un video che raccolga tutte le foto più belle di lei e della coppia; di sottofondo sarebbe bello inserire delle canzoni legate al vissuto insieme e, sul finale, far comparire la scritta “Sposami”. L’effetto sorpresa è assicurato come lo sarebbe se, sempre casualmente, mangiando un dolce o aprendo un cioccolatino, lei dovesse trovare all’interno l’anello di fidanzamento.

Qualsiasi strada si scelga di percorrere, non bisogna dimenticare il classico gesto dell’uomo di prendere la mano della donna inginocchiandosi ai suoi piedi. La reazione della futura sposa nessuno può prevederla ma, di sicuro, in quel preciso istante, la stesa si sentirà la donna più felice e fortunata al mondo.

Leggi di più su nozzemania.