Messaggi di cordoglio della politica per la scomparsa di Cusano

0
1551

«Condivido il dolore della famiglia e di tutta la città di Ariano Irpino per la scomparsa di un amministratore onesto e capace. Gino Cusano portò Ariano a contare nella difficile stagione di una seconda repubblica distratta delle regioni, dei territori. Fu tra i fondatori del centrodestra irpino, e mai si lasciò tentare da convenienze e percorsi più vantaggiosi. Fu uomo di idee semplici, ma profonde e vere, e dedicò alla politica una rete personale di stima che oggi riaffiora tutta nel dolore collettivo. Un abbraccio particolare va alla consorte, con cui condivise anche la lunga e disinteressata avventura politica». Così il deputato Gianfranco Rotondi ricorda Gino Cusano.

Ed i messaggi di cordoglio si susseguono in queste ore alla notizia della scomparsa del vice coordinatore della segreteria provinciale della Lega, stroncato da un brutto male.

Salvatore Vecchia, Sindaco di Cassano e Segretario provinciale della Lega parla a nome del partito provinciale e regionale:
«La Lega e la politica irpina perdono un combattente tenace, un amministratore attento, una sentinella del territorio, un uomo generoso. Cusano è stato protagonista di decenni di battaglie politiche, per la sua Ariano e per l’Irpinia tutta. Mai domo, si è arreso solo ad un male insuperabile. Alla moglie Carmela e alla sua famiglia arrivi l’affetto di tutta la comunità politica della Lega Regionale e Provinciale».

Incredulità nelle parole di Fulvio Martusciello, coordinatore regionale di Forza Italia:
«Sono profondamente addolorato per la perdita del caro amico Gino Cusano. Era un uomo generoso ed un politico appassionato. Abbiamo condiviso molte battaglie insieme. E tante ancora ne avremmo fatte. Lo avevo visto di recente in occasione degli stati generali, era combattivo e determinato. Aveva voglia di fare ancora molto per la sua gente. Lascerà sicuramente un grandissimo vuoto, non solo tra chi lo ha conosciuto ed apprezzato, ma nella politica, quella fatta di genuinità e di radicamento al territorio. A nome mio personale e del partito, esprimo le mie più sentite condoglianze alla moglie Carmela e alla famiglia tutta».

Particolarmente significativo anche il ricordo di Mimmo Gambacorta di Azione, già consigliere del Ministro per il Sud:
«Con Gino Cusano abbiamo percorso insieme un momento importante della vita politica di Ariano e della Provincia di Avellino. Nel 2004 diede un utile contribuito all’azione amministrativa della mia prima Giunta, da assessore delegato all’Agricoltura, ai Trasporti Pubblici, alla Viabilità Rurale e alla Polizia Municipale. Nel 2009 eletti entrambi consiglieri provinciali, fummo nominati assessori della Giunta Sibilia, fino al febbraio 2013. Nell’ottobre 2014 si spese per la mia elezione a Presidente della Provincia, candidando la moglie Carmela nelle liste a mio sostegno. Ci siamo sentiti telefonicamente molto spesso negli ultimi tempi e mi aveva onorato della Sua presenza al convegno organizzato da Azione a febbraio sul Sud. Amministratore concreto e capace, con doti non comuni di intuito, attento a dialogare sempre con i cittadini, sempre pronto a trovare soluzioni, lascia un vuoto negli amici e negli avversari».