Mercoledì 7 settembre data storica per Avellino: apre l’autostazione

0
7752

Una data storica da cerchiare più volte in rosso. Una data storica per la città di Avellino. Dopo 30 anni, lunghi e travagliati, mercoledì 7 settembre finalmente aprirà i battenti l’autostazione. Il taglio del nastro affidato al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Ci sarà lui in prima fila a via Fariello.

Alla cerimonia, che inizierà alle ore 10.30, sarà presente l’Amministratore Unico del gruppo Air, Anthony Acconcia.

L’edificio, che si estende su una superficie coperta di oltre 9mila mq, accoglierà oltre le funzioni del Terminal Bus, anche attività esterne alle linee di trasporto, quali quelle di tipo commerciale e direzionale.

«Con l’inaugurazione dell’Autostazione di Avellino, dopo quella di Grottaminarda, prende corpo il disegno del nuovo corso dell’Air immaginato dalla Regione Campania. Negli ultimi cinque mesi, con il completamento dei due hub, sono stati centrati due tra i principali obiettivi previsti dal mio mandato. Ad Avellino l’impegno è stato massimo, tenuto conto che dalla mia nomina – marzo 2020 – ad oggi il cantiere è stato fermo per quasi un anno tra il lockdown e le note vicende giudiziarie che hanno riguardato l’impresa appaltatrice. Ora, però, finalmente la città di Avellino e l’intera provincia avranno la loro autostazione», ha dichiarato l’amministratore unico di Air, Anthony Acconcia.