Mercogliano si prepara ad accogliere l’US Avellino. D’Alessio: “I lavori sono finiti, siamo pronti”

0
5247

L’attesa è finita, Mercogliano è pronta ad accogliere per la prima volta il ritiro dell’US Avellino. Oggi pomeriggio nella splendida cornice del cortile dell’Abbazia del Loreto si è tenuta la conferenza stampa di presentazione presieduta dal sindaco di Mercogliano Vittorio D’Alessio accompagnato da Antonio Della Pia, delegato allo sport del comune di Mercogliano, Enzo De Vito, direttore sportivo dell’US Avellino, Franco Iovino, presidente del Parco del Partenio, Stefania Porraro, presidente della Pro loco di Mercogliano, Luca De Angelis, presidente della Misericordia Del Partenio, Domenico Landi, amministratore unico della Mercogliano Servizi.

“Per Mercogliano sarà un ritiro storico – ha esordito il sindaco D’Alessio – visto che è la prima volta che ospitiamo il ritiro dell’Avellino. L’obbiettivo dell’amministrazione è anche quello di rilanciare un territorio fermo da troppi anni. I lavori sono praticamente terminato e tutte le richieste a supporto della formazione biancoverde sono state espletate e quindi siamo pronti a partire”.

A supporto dell’Us Avellino ci sarà anche la piscina comunale che riaprirà proprio per i calciatori biancoverdi e da settembre potrà essere a disposizione anche della cittadinanza mercoglianese come ha confermato l’amministratore unico della Mercogliano Servizio Domenico Landi: “Ammetto da vice sindaco di Atripalda di essere un pò geloso perchè Mercogliano ospita l’Avellino. Ho soddisfatto la richiesta del sindaco nell’aprire la piscina e nel farci trovare pronti. Ci sarà un personale addetto che sarà a disposizione dell’Avellino per questo periodo del ritiro. Poi a Settembre riprenderemo tutte le attività e la piscina tornerà a splendere come gli anni passati”.

Ad occuparsi della questione sanitaria ci sarà a disposizione la Misericordia del Partenio guidata da Luca De Angelis che metterà a disposizione anche una squadra antincendio. Mentre ad occuparsi dell’accoglienza ci sarà la Pro loco Mercogliano che come ha sottolineato la presidente Porraro c’è sempre per la promozione turistica del territorio.

A concludere la conferenza stampa il ds dell’Avellino Enzo De Vito: “Per noi è un onore essere ospitati nel campo di Mercogliano. La volontà della famiglia D’Agostino era che l’annata partisse da un concetto molto semplice, quello dell’appartenenza al territorio, all’irpinia e per questo siamo stati subito entusiasti di portare la squadra a Mercogliano. Al di là dell’aspetto tecnico tattico vogliamo far capire ai giocatori cosa significa indossare la maglia biancoverde”. 

Articolo precedenteCamera di Commercio Irpinia-Sannio, Mastroberardino: “Proposta Bruno espressione di sola Confindustria Avellino”
Articolo successivoRoberta Bruzzone si occuperà del caso Manzo
☑ Dal 2011 ho iniziato la mia attività di libero professionista operando principalmente nel campo del visualmaking: fotografia e video. Ma già avevo maturato un'esperienza nel settore, avendo lavorato con le emittenti televisive Irpinia TV e Telenostra che mi hanno fatto da apripista in ambito professionale. ☑ Collaboro oggi con le maggiori testate della provincia di Avellino sia per service fotografici che video. Attualmente lavoro con le testate di Ciriaco, IrpiniaNews, Ottopagine e faccio da service esterno all’emittente Canale 58. ☑ La mia attività fotografica si svolge prevalentemente in ambito sportivo, soprattutto con il calcio. Ho anche un'importante expertise nell'ambito della pallavolo dove sono stato fotografo ufficiale della Sidigas Atripalda che ha vinto una coppa Italia di serie A2. ☑ Svolgo anche servizi fotografici e video da cerimonia ed in generale per eventi: principalmente battesimi, comunioni e feste. ☑ Realizzo fotografia pubblicitaria e video pubblicitari. ☑ Possiedo, infine, esperienze anche in ambito nazionale con il varo della MSC divina a Marsiglia (che ha avuto come testimonial Sofia Loren), il premio Malaparte a Capri. ☑ Sono giornalista pubblicista dal febbraio 2015