Mercatone, il Comune assicura: “Nessun ritardo, solo verifiche sul progetto esecutivo”

Mercatone, il Comune assicura: “Nessun ritardo, solo verifiche sul progetto esecutivo”

9 Aprile 2019

Nessun ritardo sull’iter di approvazione del progetto esecutivo per la riqualificazione dell’ex Mercatone. In una nota l’Amministrazione Comunale precisa che “il RUP, a seguito della consegna del progetto definitivo da parte della società concessionaria, ha acquisito i pareri favorevoli sul progetto da parte dell’ASL  (prot. 87899 del 31/12/2018), del Comando Vigili del Fuoco (prot. 10793 dell’11/02/2019) e della Sovraintendenza archeologica, delle Belle Arti e paesaggio competente per territorio (prot. 13914 del  21/02/2019)”.

“In data 28/02/2019 sono stati consegnati dal Concessionario gli elaborati del progetto esecutivo e, conseguentemente, l’Amministrazione ha doverosamente attivato il sub procedimento previsto dall’articolo 26 del codice dei contratti sugli elaborati del progetto esecutivo al fine di verificarne la loro conformità alla normativa vigente”.

“Tale procedimento, pertanto, obbligatorio in ragione del valore contrattuale, è stato affidato alla ditta Gaia Engineering individuata tramite il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA)”.

“Già in data 3/04/2019 gli elaborati del progetto esecutivo sono stati consegnati per la conseguente verifica che sarà effettuata nel termine di 20 giorni. All’esito del positivo verbale di verifica sarà approvato il progetto esecutivo e, tempestivamente, si potrà dare corso all’esecuzione dei lavori”.