Mercato, botta e risposta Festa-D’Amelio. “Rosetta, goditi la pensione”. “Almeno io ho lavorato”

Mercato, botta e risposta Festa-D’Amelio. “Rosetta, goditi la pensione”. “Almeno io ho lavorato”

8 Settembre 2020

Alpi – Botta e risposta tra il sindaco di Avellino e il presidente del consiglio regionale. Tanto tuonò… . I due, che sostengono opposte fazioni per le elezioni del 20 e 21 settembre, se le sono “date”. A dire il vero, è stato più al vetriolo Gianluca Festa. Ma a cominciare è stata Rosetta D’Amelio, la quale ieri aveva espresso solidarietà agli ambulanti del mercato bisettimanale di Avellino.

“Auspico – aveva detto – una urgente risoluzione di questa assurda vertenza che si protrae ormai da troppo tempo e che sta mettendo in ginocchio intere famiglie”.

Festa, nella sua diretta facebook del lunedì, ha così commentato: “Un presidente del consiglio regionale che si occupa del mercato di Avellino?. Non conosce nemmeno Avellino e parla del mercato?. Goditi questi ultimi giorni da presidente, prima di andare in pensione. Poi avrai molto tempo libero, ti faremo visitare Avellino”. “Non credo che ce la farà anche questa volta ad essere rieletta. Già lo scorso anno ti sei messa contro di me e hai perso, la città ti ha bocciato. Gli avellinesi non ti conoscono e non ti votano. Non sei di Avellino, non conosci la città. Inoltre il 70% degli ambulanti non è irpino e quindi non prenderai nemmeno un voto. Ma mi rendo conto che stai in difficoltà”.

Questa mattina, Rosetta D’Amelio, a margine dell’inaugurazione dell’infopoint turistico del Parco del Partenio ad Ospedaletto d’Alpinolo, ha detto: “«Sono direttore dell’Asl in aspettativa e ho una buona pensione, spero che Gianluca se la costruisca anche lui con un lavoro, dopo aver fatto il sindaco. Detto questo scherziamoci su”.