Medita furti a Lacedonia: allontanato napoletano

0
3

È attivo il dispositivo messo in atto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, volto ad incrementare il controllo del territorio nel corso della stagione estiva, al fine di prevenire e contrastare i delitti contro il patrimonio ed in particolare i furti in abitazione.

Nell’ambito di tali servizi, che vedono i militari dell’Arma quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità, i Carabinieri della Stazione di Lacedonia, nello scorso weekend, hanno proceduto al controllo di un giovane che, con fare sospetto, si aggirava a piedi nel centro abitato del tranquillo comune altoirpino, nei pressi di abitazioni lasciate incustodite per l’assenza dei proprietari trasferitisi per brevi periodi in  località  balneari.

Da ulteriori accertamenti si appurava che lo stesso, un 26enne residente nel napoletano, era gravato da numerosi precedenti penali.

A specifica richiesta da parte dei militari operanti, l’uomo non è stato in grado di fornire alcuna valida giustificazione circa la sua presenza in quel luogo. Pertanto veniva allontanato con Foglio di Via Obbligatorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here