Medici di Medicina Generale, adesione completa alla campagna vaccinale in Irpinia

0
11

Medici di Medicina Generale, adesione completa alla campagna vaccinale in Irpinia. Questa mattina, incontro tra la Direzione Generale dell’Asl di Avellino e i rappresentanti delle 12 Aggregazioni Funzionali Territoriali della provincia. Nel corso del tavolo i rappresentanti delle Aft hanno manifestato l’adesione completa di tutti i Medici di Medicina generale alla Campagna Vaccinale in corso sul territorio provinciale.

“Il coinvolgimento dei Medici di Medicina Generale – spiega una nota dell’Asl – mira a raggiungere una copertura totale di vaccinazioni su tutto il territorio, privilegiando la tutela della prossimità, le fragilità e la domiciliarità. Il modello organizzativo, alla base della Campagna vaccinale, è quello delle Aft, così come ribadito anche nell’accordo regionale. I Medici di medicina generale, rappresentano, in quest’ottica, una risorsa preziosa, in relazione alla conoscenza specifica dei propri assistiti, in virtù del rapporto fiduciario tra medico e paziente, che consente una reale conoscenza della condizioni di salute del proprio assistito“.

Entro la giornata di domani, 24 marzo, i Medici di Medicina Generale aderenti comunicheranno formalmente all’Asl le modalità di adesione alla Campagna Vaccinale e le proprie disponibilità di orari e di sedi all’interno della AFT di riferimento.

“Ad oggi la maggior parte dei Medici di Medicina Generale ha espresso la propria volontà a prestare servizio presso i Centri Vaccinali Territoriali già attivati dall’Asl. In base all’Accordo regionale i MMG, oltre alla registrazione dell’adesione dei soggetti “fragili” alla Campagna Vaccinale, possono scegliere le modalità di adesione, aderendo al modello organizzativo aziendale o somministrando le vaccinazioni nello studio e/o domicilio del paziente”.