Maurizio Petracca al focus dell’Ordine dei Commercialisti sulle misure contenute nel Psr

Maurizio Petracca al focus dell’Ordine dei Commercialisti sulle misure contenute nel Psr

22 Maggio 2017

Le attività tecniche a supporto delle aziende interessate a partecipare alle misure contenute nel Psr 2014-2020 saranno illustrate dall’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili della provincia di Avellino, che ha organizzato per il 26 maggio – alle ore 16:30 – il focus presso la Casina del Principe di Avellino.

Parteciperanno il presidente dell’Ordine, Francesco Tedesco e il presidente della Commissione Finanza Agevolata ODCEC Avellino, Pasqualino Santoro, e la dirigente della Regione Campania, Daniela Lombardo, per quanto riguarda il supporto alle imprese del settore agroalimentare. In particolare la relazione sarà incentrata sulla misura 4.2.1 sulla trasformazione, la commercializzazione e lo sviluppo dei prodotti agricoli nelle aziende agroindustriali. L’aspetto politico sarà illustrato dal consigliere regionale Maurizio Petracca, presidente della commissione agricoltura, caccia, pesca e risorse comunitarie e statali per lo sviluppo.

“Come commercialisti offriamo la nostra assistenza e consulenza alle aziende che intendono sfruttare le opportunità del Psr – afferma Francesco Tedesco – perché riteniamo che in un territorio a forte vocazione agricola sia fondamentale mettere le aziende nelle condizioni di utilizzare al meglio gli strumenti di crescita. Spesso capita che le occasioni di rilancio economico non siano colte nel giusto verso perché si ragiona ancora in piccolo e si seguono regole non adeguate, così anche l’opportunità dei finanziamenti a fondo perduto si trasformano in un evento negativo per le aziende.

Capita di dover assistere e prestare consulenza ad aziende che conducevano una vita economicamente sana – aggiunge Tedesco – ma dopo aver ottenuto un finanziamento a fondo perduto sono andate in dissesto finanziario. Il senso della nostra iniziativa è proprio questo – conclude il presidente dell’Ordine – assistere le aziende durante la fase di partecipazione ai bandi per evitare di incorrere in errori che potrebbero pregiudicarle in un secondo momento”.