Marzano di Nola, rissa al termine della partita di calcio: denuncia e Daspo per cinque

Marzano di Nola, rissa al termine della partita di calcio: denuncia e Daspo per cinque

26 Febbraio 2020

Lunedì pomeriggio, al termine dell’incontro di calcio disputatosi al campo sportivo “A.Vecchione” di Marzano di Nola tra l’Asd Marzano e la Polisportiva Lioni, valevole per il campionato regionale juniores Under 19, i carabinieri della locale stazione sono intervenuti a seguito di tafferugli scaturiti verosimilmente per un “cartellino rosso” applicato dall’arbitro nei confronti di un calciatore della squadra locale.

Pochi secondi e dagli insulti scaturiva una violenta zuffa tra le due compagini, che metteva a rischio anche l’ordine e la sicurezza pubblica. All’esito dell’immediata attività d’indagine svolta dai carabinieri della Stazione di Marzano di Nola, per cinque giovani, oltre alla proposta per l’emissione del Daspo (il divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive) è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuti responsabili dei reati di rissa e lesioni; e per uno di loro anche la denuncia per ingiuria e minaccia.