Martellate alla ex, si attende la sentenza

0
75

Si attende la sentenza nel processo d’Appello al 57enne di Avellino condannato in primo grado a tredici anni di reclusione per tentato omicidio, maltrattamenti, lesioni e minacce a carico di una 37enne, sua ex convivente. La difesa dell’imputato, affidata all’avvocato Alberico Villani, ha chiesto una riduzione della pena. La signora è assistita dall’avvocato Costantino Sabatino. 

La donna, a settembre del 2018, era stata presa a martellate dal 57enne nel centralissimo corso Europa ad Avellino. Provvidenziale si era rivelato l’intervento dell’ex attaccante di Avellino e Benevento, Raffaele Biancolino.