“Marchio Igp castagna del Partenio: il Parco è pronto alla sfida”. Sviluppo, parla Iovino

“Marchio Igp castagna del Partenio: il Parco è pronto alla sfida”. Sviluppo, parla Iovino

22 Settembre 2021

“E’ l’ora della svolta, è l’ora di fare sul serio. Un prodotto dal valore inestimabile come la castagna del Partenio, va tutelato e valorizzato. Il Parco da me presieduto è onorato di far parte del comitato di sostegno che affiancherà il costituendo Comitato della Castagna Igp del Partenio. Faremo tutto il possibile affinché l’obiettivo possa essere raggiunto”.

Lo dichiara Francesco Iovino, presidente del Parco regionale del Partenio, dopo l’accordo d’intesa siglato per la Castagna Igp del Partenio, varato a Santa Paolina presso la sede del Gal Partenio.

“Il marchio di qualità territoriale Igp è fondamentale per il territorio (che comprende non solo il Partenio ma anche zone contigue al Vallo Lauro), le aziende agricole, i produttori ed i trasformatori. Questo percorso ci consentirà anche di confrontarci in maniera più costante con gli imprenditori per discutere in modo serio dei problemi del settore castanicolo, del presente e, soprattutto, del futuro”.

“Il marchio – conclude Iovino – fungerebbe da protezione ed anche da stimolo per avvicinare i giovani all’agricoltura e alla tutela della montagna”.