Mancavano registri e identificativi: capi di bestiame sequestrati dai Forestali

Mancavano registri e identificativi: capi di bestiame sequestrati dai Forestali

16 Giugno 2020

I Carabinieri della Stazione Forestale di Volturara Irpina, insieme ai colleghi della Stazione Forestale di Lacedonia e del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (N.I.P.A.A.F.) del Gruppo di Avellino, all’esito di controlli inerenti alla tutela degli animali e l’igiene urbana veterinaria, hanno elevato sanzioni
amministrative per un totale di oltre 9mila euro a carico del titolare di un’azienda di Bisaccia dove è stata accertata la presenza di 7 equini di razza “Murgese” privi di identificazione elettronica e di passaporto.

Inoltre, da una verifica documentale, hanno accertato la mancanza del registro di carico e scarico equini e del registro dei trattamenti terapeutici degli animali.

Per tali motivi i militari hanno posto sotto sequestro detti capi di bestiame.