Maltratta la moglie, per il marito violento scatta il divieto di avvicinamento

Maltratta la moglie, per il marito violento scatta il divieto di avvicinamento

14 Ottobre 2021

I Carabinieri della Stazione di Grottaminarda hanno notificato ad un trentenne il Divieto di avvicinamento alla parte offesa, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Benevento.

L’uomo in diverse occasioni avrebbe posto in essere nei confronti della moglie reiterate azioni di maltrattamenti. La vittima ha tuttavia avuto la forza e il coraggio di riuscire a rompere il “muro del silenzio” e di rivolgersi ai Carabinieri, cercando supporto e aiuto.

I militari, nel più fitto riserbo investigativo, si sono occupati di accertamenti e indagini, notiziando la magistratura sannita che, concordando con le tesi degli investigatori, ha emesso a carico del trentenne il provvedimento con il quale gli è stato imposto di non avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla moglie.

Anche in questo caso si è avuta la conferma di come la prontezza della risposta della Polizia Giudiziaria, nei casi di vittime di reati legati alle violenze di genere, sia conseguente alla specifica preparazione professionale e sensibilità degli operanti nell’affrontare tali reati.

In tale contesto è però fondamentale la denuncia da parte delle vittime di tali reati o delle persone che sono più vicine a queste ultime, così da consentire di poter prontamente intervenire a loro tutela.