Maltempo, temporali in Campania: strade invase dall’acqua ad Avellino

Maltempo, temporali in Campania: strade invase dall’acqua ad Avellino

15 Ottobre 2015

Violenti temporali, con forti raffiche di vento, si sono abbattuti su varie zone della Campania.

A Caserta un albero è caduto sulla strada, senza causare feriti. A Napoli è stato chiuso il sottopassaggio Claudio, nella zona di Fuorigrotta.

Allagamenti anche nella zona dell’Agro Nocerino-Sarnese dove giovedì 15 ottobre molte scuole resteranno chiuse: la decisione è stata presa per ragioni di ordine pubblico e per proteggere l’incolumità dei cittadini.

Corso Europa (fonte Facebook)

Corso Europa (fonte Facebook)

Ad Avellino le strade sono subito diventate torrenti. Tombini saltati e altri disagi sono stati segnalati ovunque in città dove via Francesco Tedesco, parte di corso Europa e delle vie del centro storico sono state letteralmente invase dall’acqua.

La situazione desta preoccupazione nella Valle di Suessola, molto vicino ai Comuni della Valle Caudina tra le province di Caserta, Avellino e Benevento dove oggi non si terranno le lezioni all’ateneo del Sannio.

La città più colpita dalla pioggia battente sembrerebbe essere stata Benevento che questa mattina si è risvegliata allagata in più punti per l’esondazione del Calore.

Il violentissimo temporale denominato V-shaped che si è esteso sin verso Puglia settentrionale e Molise, ha regalato uno spettacolo impressionante sui cieli campani: migliaia di fulmini hanno squarciato il cielo, molti dei quali nube-terra, ovviamente conditi da tuoni fortissimi e praticamente continuativi a causa dell’elevatissima attività elettrica generata dal temporale.

Oltre alla tempesta di fulmini sono in atto violenti nubifragi, specie nelle aree più interne del napoletano e sulle province di Benevento e Avellino dove, stando alle numerosissime segnalazioni che giungono, la pioggia risulta essere davvero battente.

Foto tratte da Facebook.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<