Lutto Preziosi, il cordoglio di Rotondi e De Luca

Lutto Preziosi, il cordoglio di Rotondi e De Luca

11 Dicembre 2019

“Saluto con dolcezza, senza retorica Massimo Preziosi, assieme al quale nel 1996 ho combattuto, lui al Senato, io alla Camera, la più bella campagna elettorale della mia vita, l’unica che ho perso. E’ stato l’erede professionale di Alfredo De Marsico, forse come lui il più grande penalista della insigne scuola napoletana. E’ stato Sindaco di Avellino, padre di meravigliosi professionisti, marito di una dolcissima inseparabile compagna di vita. Come molti grandi penalisti, Massimo coglieva appieno il senso della vita e la riassumeva in una ironia mai beffarda, sempre metafora di una filosofia. Andiamo avanti, ma da oggi più soli”.

Così su Facebook Gianfranco Rotondi ricorda l’avvocato Massimo Preziosi scomparso oggi a 77 anni.

“Con Massimo Preziosi scompare non solo un celebre penalista italiano, ma soprattutto un uomo di profonda sensibilità e di rara cultura. La città di Avellino, che lo elesse Sindaco con largo suffragio, oggi perde un autorevole e lungimirante galantuomo” ha invece ricordato l’ex parlamentare Franco De Luca.