L’Unione Comuni Antico Clanis Vallo di Lauro incontra la Comunità Montana

0
8

Presso la sala consiliare del Comune di Marzano di Nola, sede dell’Unione dei Comuni del Vallo di Lauro si è svolto un importante incontro programmatico fra i Sindaci dei sette comuni del Vallo ed il Presidente della Comunità Montana Domenico Biancardi, l’assessore Michele Graziano e l’ing. Isernia.

Sono stati analizzati vari punti relativi all’utilizzo degli operai a tempo determinato sul territorio razionalizzando il loro impiego soprattutto nei punti più esposti al rischio idrogeologico in modo da prevenire eventuali eventi calamitosi specie nella stagione delle piogge.

La programmazione ha poi riguardato aspetti più vasti del territorio, prevedendo interventi strutturali su sentieri ed interventi di ingegneria naturalistica in aree a rischio frane ed a rischio alluvioni. Ci saranno nuovi incontri a breve per poter realizzare una fedele mappatura del territorio.

Trifone Greco, Presidente dell’Unione dei Comuni, ha così chiuso l’incontro: “Ringrazio il Presidente Domenico Biancardi e l’Assessore Michele Graziano per la loro disponibilità ad incontrarci ed ascoltare le nostre esigenze. E’ un nuovo sistema di fare politica quello di portare sul territorio gli enti sovra comunali, questo grazie soprattutto al forte senso di responsabilità e di unità che stiamo vivendo tra le sette amministrazioni comunali, pianificando insieme lo sviluppo futuro del nostro territorio, dando la priorità ad interventi che comportano una ricaduta su tutto il territorio e che non interessano il singolo comune, lavorando in questo modo raggiungeremo obiettivi futuri di grande rilievo sia politico che sul piano infrastrutturale”.

La discussione si è poi spostata su altre problematiche che sta vivendo il territorio in particolare sull’emergenza cinghiali per cui si è deciso di inviare un documento al presidente della commissione regionale agricoltura Maurizio Petracca che già sta seguendo la delicata questione a livello regionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here