L’ultimo libro dell’irpino Falco: una riflessione aperta con i ragazzi sulla disabilità

0
24

L’irpino Luigi Falco, attualmente residente in provincia di Arezzo, si cimenta in una nuova avventura editoriale.

Dopo aver pubblicato cinque libri, è in uscita la sua ultima produzione dal titolo “Oggi parliamo di disabilità – Riflessioni con i ragazzi in una scuola che cambia”, edito da Intrecci Edizioni.

L’autore con un gioco narrativo ironico approfitta di una supplenza a scuola per parlare della disabilità e dei diversamente abili. I toni sarcastici degli studenti si trasformano in una melodica riflessione che tramuta il tempo in un prezioso alleato. Al suono dell’ultima campanella una nebbia di pensieri accompagna la classe verso l’uscita e mentre l’aula si svuota un filo invisibile avvolge tutti i compagni.

Falco nasce a Baiano nel 1968. Ha vissuto l’infanzia e l’adolescenza nella bassa Irpinia e si è laureato in Scienze Geologiche presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II” Geologo, diplomato in scienze religiose e docente di sostegno, è appassionato di lettura e scrittura creativa. Ha pubblicato racconti e poesie in diverse antologie.