Luce e gas: consigli per risparmiare sulle bollette

Luce e gas: consigli per risparmiare sulle bollette

1 Aprile 2021

Il 2020 ha modificato profondamente le nostre abitudini, e da mesi oramai abbiamo preso confidenza con nuove tendenze come la didattica a distanza e lo smart working. Tendenze che hanno i loro pro ma anche i loro contro, considerando che passiamo più tempo a casa e di conseguenza consumiamo maggiori quantità di energia, dalla luce al gas. Questo vuol dire che, per proteggere le nostre bollette e di riflesso il nostro conto in banca, è opportuno adottare alcune abitudini più sostenibili rispetto al recente passato. Ecco perché oggi scopriremo insieme i migliori suggerimenti per risparmiare sugli sprechi di gas e luce.

Focus sull’andamento delle bollette nel 2021

Il primo trimestre del 2021 non ha portato delle buone notizie per le bollette, considerando l’aumento del costo della luce e del gas comunicato di recente dall’ARERA. Di contro, è il caso di sottolineare che questo aumento era nell’aria, ed era facilmente preventivabile, per un motivo preciso: nel 2020 la crisi ha coinvolto anche i mercati energetici, e infatti le famiglie della Penisola hanno potuto contare su un crollo percentuale importante del costo di luce e gas.

Crollo che adesso sta iniziando ad essere compensato dalla ripresa economica, che riguarda anche la fornitura di energia. Inoltre, bisogna sottolineare che gli aumenti comunicati dall’ARERA per il 2021 non bastano ancora per annullare del tutto il vantaggio competitivo accumulato nel 2020. In altri termini, se si fa un confronto diretto fra i previsionali del 2021 e le spese in bolletta risalenti al 2019, si spende meno.

Consigli utili per il risparmio in bolletta

All’utente non rimane quindi che modificare le sue abitudini, per cercare di risparmiare. Ma in che modo? Per prima cosa, il consiglio è di agire a monte, quindi valutando le attuali spese legate al contratto di fornitura domestico. In sintesi, studiando i costi del fornitore attuale si può capire se risulta ancora conveniente o meno, e nel secondo caso agire tempestivamente. Come? Cercando delle offerte di gas e luce più competitive e dunque più economiche, ad esempio navigando sui siti di settore, ricchi di opportunità.

Una volta fatto questo, si suggerisce di concentrarsi sugli elettrodomestici che consumano di più, e sostituirli nel caso siano vecchi. In secondo luogo, è opportuno installare le lampadine LED, che danno la possibilità di risparmiare non solo sui consumi, visto che durano per più tempo.

Un altro consiglio prezioso riguarda il gas e la cucina: conviene sempre usare i fornelli piccoli quando non si hanno delle esigenze particolari, e coprire le pentole quando si mette a bollire l’acqua. Infine, meglio evitare di aprire le finestre quando il riscaldamento è acceso.

In conclusione, ci sono svariate opportunità che ci permettono di risparmiare sui costi energetici e di salvaguardare le nostre bollette. Si tratta di consigli che, fra le altre cose, impattano poco o nulla sul nostro comfort.