Lotta al lavoro nero, maxisanzione per un imprenditore a Calabritto

0
48

Maxisanzione per lavoro irregolare e sospensione dell’attività imprenditoriale per il titolare di un’attività commerciale di Calabritto: l’accertamento ha permesso ai carabinieri di riscontrare l’impiego di cinque giovani lavoratori non regolarmente assunti.

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati nel capillare controllo del territorio teso a garantire rispetto della legalità finanche sui luoghi di lavoro, ancora troppo sovente scenari di incidenti le cui conseguenze sono rese maggiormente tristi dal fatto che il più delle volte risultano corollario del mancato rispetto di normative e procedure di sicurezza.