Locale privo del documento di valutazione rischi: 9mila euro di ammenda

0
760

AIROLA- I Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (BN), su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, nel fine settimana, hanno eseguito mirati controlli nella cittadina della Valle, finalizzati principalmente al controllo dei locali della “Movida” ed al rispetto delle regole della circolazione stradale.

Le attività che hanno visto l’impiego di 8 equipaggi automontati, 16 militari dipendenti dalla Compagnia, insieme a personale dell’Ispettorato del Lavoro di Benevento e Unità Cinofile di Sarno, hanno consentito di controllare diversi esercizi commerciali, 68 persone di interesse operativo e 30 veicoli, effettuare 2 perquisizioni, elevare 7 contravvenzioni al Codice della Strada per un importo di 2mila 464 euro ed effettuare vari controlli con l’etilometro, contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza.

Deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento il titolare di un esercizio commerciale per non aver provveduto a redigere il DVR (documento di valutazione rischi) a cui è stata contestata anche un’ammenda di circa 9mila euro.

Segnalato all’ UTG di Benevento, ai sensi dell’art.75 del DPR 309/90 un 43enne originario di Benevento ma residente in Airola per possesso di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”.

Autorità Giudiziaria ed Amministrativa informate dai militari operanti.